Il premier socialista spagnolo Jose’ Luis Zapatero ha annunciato davanti al Congresso dei Deputati lo stanziamento di crediti per tre miliardi di euro a sostegno del mercato immobiliare, in crisi dall’inizio dell’anno.

bandiera_spagna

In un davanti ai parlamentari sulla crisi economica, Zapatero ha anche annunciato un ”regime fiscale favorevole” per le societa’ d’investimenti che interverranno nel settore del mattone, agevolando la partecipazione di piccoli e medi risparmiatori al mercato. Sul fronte dell’occupazione, il premier ha inoltre detto che ci sara’ nel bilancio 2009 dello stato uno ”sforzo addizionale” di 1,5 miliardi per sostenere l’occupazione. Zapatero ha ammesso che la situazione economica del Paese offre oggi uno scenario ”serio e preoccupante” e che la crescita sara’ ”debole o molto debole” fino a meta’ 2009, con previsioni di crescita dell’1,6% nel 2008 e del 1% nel 2009. Nel 2007 la crescita e’ stata del 3,7% in .

Fonte: Demanio.re – ansa