Il mercato italiano degli uffici, raffrontato a quello degli altri paesi, continua a registrare un buon andamento. Nella capitale il settore più importante, quello pubblico, è sotto pressione.

arredamenti-ufficio3

Secondo la ricerca marketbeat di cushman e wakefield “italy office snapshot” la mancanza di spazi di qualità nelle aree centrali ha portato ad un aumento dei canoni di locazione degli immobili di primo livello nell’area eur. Nei primi mesi dell’anno la domanda di locazione si è attestata a quota 136.500 m2 con una prevalenza di richieste per spazi inferiori ai 2 mila m2. I canoni di affitto hanno registrato nel secondo trimestre 2008 un lieve aumento sia nel (510 euro /m2/anno) che nella zona eur (350 euro/m2/anno), mentre sono rimaste stabili nelle aree periferiche meglio collegate al centro (200 euro/m2/anno)

fonte: Il sole24ore – Idealista