La crisi dei mutui avrà per le famiglie italiane una ricaduta di oltre 1.600 euro all’anno. Lo stimano e secondo i quali tra titoli azionari in calo, investimenti in titoli “tossici” e aumento delle rate dei mutui, “le ripercussioni dirette e indirette riguarderanno tutti”.

calcolatrice

Secondo le associazioni, “per l’andamento dei titoli azionari le famiglie potrebbero registrare una perdita di circa 420 euro”. Calcolando, per le perdite dirette di prodotti finanziari tossici, Lehman e simili, una perdita complessiva di 6 miliardi di euro – proseguono le associazioni – “ciò corrisponderà a una perdita media di circa 280 euro a famiglia”.A queste cifre si deve sommare l’impoverimento derivante da una frenata del pil, dall’aumento delle rate dei mutui e dalle ricadute sui prezzi derivanti “dall’aumento dei costi di investimento delle imprese”.

Fonte: Ansa