Osservatorio Catasto

Osservatorio regionale del Catasto

Il Catasto dei rifiuti è articolato in:
una sezione nazionale con sede a Roma presso l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA – (ex APAT – Agenzia per la protezione dell’ambiente e per i servizi tecnici), con compiti di elaborazione e diffusione dei dati; sezioni regionali/provinciali presso le corrispondenti Agenzie per la protezione dell’ambiente regionali (ARPA), o delle province autonome (APPA), con compiti di raccolta, bonifica, certificazione ed elaborazione, e di supporto informativo qualificato agli altri enti territoriali competenti, e a tutti i soggetti istituzionali interessati alle problematiche connesse ai rifiuti.

Osservatorio Mercato Immobiliare

L’Osservatorio del Mercato Immobiliare cura la rilevazione e l’elaborazione delle informazioni di carattere tecnico-economico relative ai valori immobiliari, al mercato degli affitti e ai tassi di rendita e la pubblicazione di studi ed elaborazioni e la valorizzazione statistica degli archivi dell’Agenzia del Territorio.Tra le sue attività ci sono anche l’analisi, la ricerca, lo sviluppo e la sperimentazione di profili teorici, applicativi e di innovazione nelle materie istituzionali, con specifico riferimento alla definizione dei valori immobiliari.

Osservatorio del mercato immobiliare

L’Osservatorio del Mercato Immobiliare cura la rilevazione e l’elaborazione delle informazioni di carattere tecnico-economico relative ai valori immobiliari, al mercato degli affitti e ai tassi di rendita e la pubblicazione di studi ed elaborazioni e la valorizzazione statistica degli archivi dell’Agenzia del Territorio.

Scoperti 570mila immobili fantasma

Nell’ultimo anno sono stati scoperti altri 571 mila immobili ‘fantasma’, cosi’ in tutta Italia il numero complessivo supera i due milioni. A rilevarlo e’ l’Agenzia del Territorio, che ha presentato l’indagine completa sui fabbricati nascosti al catasto.

agenzia_territorio1-500x161

Finora l’iniziativa ha permesso di portare alla luce quasi 200 milioni di rendite catastali. A ‘sfuggire’ al catasto sono soprattutto le abitazioni (33%).

Comunicato stampa Agenzia del Territorio

Rallenta la caduta del mercato immobiliare

Rallenta la caduta del mercato immobiliare: nel 3/o trimestre ha segnato un calo dell’11,3% con un numero di compravendite a quota 290.221. E’ quanto emerge dalla nota trimestrale presentata oggi dall’Agenzia del Territorio.

house-puzzle
Il calo dell’ultimo trimestre e’ lievemente minore rispetto a quello del 2/o trimestre, che ha visto una riduzione del 12,3%. Al Nord (-14,7%) la flessione e’ stata quasi doppia rispetto a quella registrata al Centro (-8,2%) e al Sud (-6,6%).

Fonte: Ansa

Massa: crollano prezzi di ville e villette

Il mercato immobiliare non va. Anzi in buona parte è fermo. Ma i dati che vengono dall’Agenzia del Territorio (osservatorio sul mercato immobiliare) hanno del clamoroso. Confrontando il primo semestre 2009 con il secondo 2008 stanno crollando i prezzi di ville e villini in tutta la fascia costiera che va dal centro di Marina fino a Partaccia passando per Ricortola e Bondano.
carta-toscana
E’ vero che si confrontano due periodi divisi dalla più grande crisi economica che ha attraversato l’Occidente dal 1929, ma le differenze appaiono clamorose. Pensate a chi ha acquistato a certe cifre e ora si trova il bene declassato (e magari ha da pagarci sopra un discreto mutuo). Per fortuna nel resto del comune di Massa i prezzi delle case, ripetiamo secondo i dati forniti dall’ex Catasto, rimangono stazionari.

Agenzia del Territorio: Disponibili i dati catastali al 2008

Da oggi e’ disponibile sul sito internet dell’Agenzia del Territorio il volume sulle statistiche catastali relativo al 2008. E’ questa la terza edizione della pubblicazione attinente lo stock dei fabbricati, cosi’ come censito nella banca dati del catasto urbano aggiornato al 31 dicembre 2008.
agenzia_territorio1-500x161
Si tratta di informazioni che riguardano un totale di oltre 64 milioni di unita’ immobiliari e delle quali si forniscono: la numerosita’ dello stock, la sua consistenza fisica (vani, superfici o volumi a secondo delle categorie tipologiche) e la correlata base imponibile fiscale determinata dal Catasto (la rendita catastale).

Agenzia del territorio:nel 2° trimestre 2009 mercato immobiliare in netto calo

Nel secondo trimestre 2009 le compravendite immobiliari si confermano in calo in tutto il territorio del Paese.   A rilevarlo sono i dati relativi al II trimestre 2009 raccolti dall’Osservatorio mercato immobiliare (Omi) dell’Agenzia del territorio, ente pubblico deputato all’anagrafe immobiliare e ai rapporti con gli enti locali, che ha diffuso la nota informativa del mercato durante una conferenza stampa organizzata a Roma.

agenzia_territorio1-500x161

In particolare, secondo il documento da oggi disponibile sul sito internet dell’Omi, il volume complessivo delle compravendite è stato di sole 361.844 transazioni, con una perdita del 12,3% rispetto al secondo semestre del 2008, a conferma del periodo di crisi che sta interessando il comparto già dal 2006.

Rapporto Immobiliare 2009 relativo al settore residenziale

E’ stato pubblicato il Rapporto Immobiliare 2009 relativo al settore residenziale sul sito dell’Agenzia del Territorio.

agenzia_territorio1-500x1611

Il Rapporto Immobiliare 2009, giunto alla nona edizione, si presenta profondamente rinnovato sia nei contenuti, sia nell’impostazione grafica. I cambiamenti si sono resi necessari per fornire un’ analisi completa dei dati provenienti dagli archivi dell’Agenzia del Territorio e dei diversi fenomeni che interessano il mercato immobiliare. La situazione immobiliare a Roma e nelle altre grandi citta' italiane e' cambiata molto rispetto agli anni precedenti. Scarica il Rapporto Immobiliare 2009

Fonte: Agenzia del Territorio

Rapporto Immobiliare 2009 – Immobili a destinazione Terziaria, Commerciale e Produttiva

E’ stato presentato a Roma il Rapporto realizzato dall’Agenzia del Territorio in collaborazione con Assilea sull’andamento delle compravendite di immobili a destinazione terziaria, commerciale e produttiva.

agenzia_territorio1-500x161

Quotazioni stabili, ma compravendite in calo, specie nel primo trimestre 2009, per un mercato che vale 24 miliardi di euro.

Rapporto Immobiliare 2009 –   Comunicato Stampa

Fonte: Agenzia del Territorio