nuovi cantieri

Mercato Immobiliare europeo

La pesante crisi che sta interessando il mercato immobiliare non ha colpito solamente il nostro paese. Oltre allo scoppio della bolla immobiliare avvenuto in Spagna, in cui l’eccesso di offerta ha portato ad un vero e proprio crollo delle compravendite e dei prezzi, oltre che delle quotazioni degli immobili esistenti, anche in altri paesi caratterizzati da una maggior solidità in termini di conti pubblici l’immobiliare vive una situazione di pesante difficoltà, legata alle crescenti difficoltà di accesso ai finanziamenti.

Usa: -6,3% avvio nuovi cantieri settembre, -8,3% permessi

Negli Stati Uniti il numero di nuovi cantieri e’ calato del 6,3% a 817mila unita’ nel mese di settembre ai valori piu’ bassi dal 1991. Il dato e’ decisamente peggiore delle attese che indicavano a 880mila i nuovi cantieri, e segue il calo del 6,2% di agosto.

bandiera_americana-small

Il dato e’ stato reso noto dal dipartimento del commercio. Nel corso del mese di settembre sono scesi anche dell’8,3 i permessi edilizi a 786mila unita’; si tratta del dato piu’ basso dal 1982 ed e’ anche in questo caso decisamente peggiore delle attese che indicavano 850mila unita’.