sostenibilità

Expoedilizia: protagonista l’architettura sostenibile

zoom_7106L’architettura sostenibile, tra innovazioni e sfide, sarà al centro della sesta edizione di Expoedilizia, fiera internazionale di settore in programma alla Fiera di Roma dal 21 al 24 marzo. Tra i temi al centro della rassegna capitolina il recupero artistico e urbano, la sostenibilità degli edifici in chiave mediterranea, risparmio ed efficienza energetica e sicurezza nei cantieri. Il tutto all’interno di un’agenda che prevede, oltre alla parte strettamente espositiva, diverse sessioni di formazione, eventi e iniziative ad hoc.

La prima casa che produce maggior energia di quanta ne consuma

89b218163aLa casa Energy+ realizzata da Wolf Haus, è un progetto di Casa Passiva che coniuga risparmio energetico, comfort, sostenibilità e business.
La prima casa Enery+ è stata costruita nel 2011 a Ora, in provincia di Bolzano, secondo lo standard CasaClima A+.
Si tratta di un gioiello di tecnologia, il risultato di una sfida ambiziosa che ha coinvolto e impegnato per mesi un team di professionisti – architetti, ingegneri, tecnici – che hanno condiviso tutto il loro know-how per dare vita a un concetto costruttivo assolutamente innovativo, destinato a porre nuovi standard per il futuro.

Ceramica per l’edilizia

Oggi l’industria, con l’obiettivo di incrementarela competitività dei materiali ceramici rispetto a quelli concorrenti – e anche dei prodotti ceramici italiani rispetto alla produzione dei paesi competitori – è impegnata in ricerche finalizzate alla funzionalizzazione delle superfici ceramiche, ovvero a impartire nuove caratteristiche e funzioni ai prodotti convenzionali. Piastrelle di ceramica fotocatalitiche, fotovoltaiche, antibatteriche, autopulenti, ma anche con capacità fotocromiche e termocromiche (variazione di colore per effetto della radiazione incidente e della temperatura) sono esempi di queste innovative prestazioni.»

Laterizi è nata Terremilia

Il gruppo Unieco di Reggio Emilia ha deciso di investire per guardare oltre la crisi del settore laterizi per rimanere tra i protagonisti del Made in Italy e ha creato Terremilia. La divisione Laterizi & Co di Unieco e la Fornace di Fosdondo hanno unito le forze per dare vita a Terremilia Srl.

La crisi finanziaria

Il 9 ottobre 2007 il totem del capitalismo, l’indice S&P 500, ha segnato un massimo di 1.565 punti. Il 10 ottobre, l’Indice americano ha chiuso a quota
1.441. E allora, a cinque anni dall’inizio della crisi finanziaria, a che punto siamo nel risolverla?

Expoedilizia edizione marzo 2013

Green Building Council Italia, l’associazione che promuove la cultura dell’edilizia sostenibile attraverso il sistema di certificazione indipendente LEED, sigla un importante accordo di partnership con Expoedilizia,fiera internazionale per l’edilizia e l’architettura organizzata da ROS, società partecipata da Fiera Roma e Senaf.

Piazza del laterizio SAIE 2012

L’industria dei laterizi riconferma il SAIE come importante punto di riferimento del sistema delle costruzioni, assicurando la consueta presenza all’interno del Padiglione 22, spazio appositamente dedicato ad aziende e prodotti dello specifico comparto.

Lo sgabello ecologico

Un nome un programma. Si chiama Centanni, è lo sgabello, (ma all’occorrenza può essere anche un coffee table o una piccola scala) disegnato da James Irvine e prodotto ora da Discipline. Questo oggetto semplice e pratico ha vinto il premio EcoDesign 2012 alla fiera Habitare a Helsinki che chiedeva ai partecipanti di disegnare un prodotto realizzato almeno all’80% in legno. Ma Centanni è fatto completamente in legno, nel senso che non ha né un chiodo né una goccia di colla.

Convegni mese di ottobre

Next Landscape, ovvero il futuro prossimo dell’urbanistica, è il tema del Convegno che si terrà alla Fiera Rho Milano, Venerdì 19 Ottobre 2012, Sala MARTINI, per la quarta edizione di High Green Tech Symposium.

Ediltirreno expo: Carrara 15-18 maggio 2008

Ediltirreno Expò sarà l’occasione d’incontro in un contesto commerciale tra offerta e domanda, tra l’alta tecnologia ed il mercato (tecnici, imprese, professionisti, amministrazioni pubbliche) con possibilità di apprendere nuovi metodi, accedere a nuove tecniche e confrontarsi annualmente anche a livello regionale.

ediltirreno

Molti temi e convegni già previsti, secondo un calendario attualmente in via di definizione