“Un’analisi realizzata dall’Ufficio Studi Tecnocasa ha preso in esame l’andamento dei tempi medi di vendita degli immobili e ha notato come questi siano in aumento negli ultimi mesi.

casa.jpg

La difficoltà di incontro tra domanda ed offerta immobiliare, la fine della “corsa al mattone”, la maggiore ponderatezza relativamente alla decisione di acquistare casa in seguito al rialzo dei e alla stretta creditizia messa in atto dalle banche, hanno allungato i tempi medi di presenza degli immobili sul mercato.

Gli ultimi dati ci dicono che nelle grandi città il timing del Day On Market è intorno ai 135 giorni, in crescita rispetto ai 118 giorni registrati sei mesi fa. A seguire i capoluoghi di provincia con una media di 142 giorni ed infine i comuni dell’hinterland con una media di 171 giorni.

Da notare come nelle grandi città i tempi di vendita siano più brevi rispetto alle altre realtà, a conferma di un maggiore turn over metropolitano.

La città più dinamica si conferma con una media di 106 giorni, in aumento rispetto ai 90 giorni di luglio del 2007; segue a ruota Torino con una media di 115 giorni (contro una media di 105 giorni sei mesi fa). con 175 giorni si conferma come la realtà in cui le transazioni avvengono più lentamente».

Fonte: Ufficio Studi Tecnocasa