L’Amministrazione Comunale di ha comunicato gli importi per l’anno 2008 relativi all’ I.C.I., Imposta Comunale sugli Immobili. Resta invariata, rispetto allo scorso anno, l’aliquota del 7 per mille per tutte unità immobiliari, diverse dalle varie tipologie previste dal regolamento, tra cui quelle adibite ad abitazione principale che hanno un aliquota pari al 6,50 per mille.

logo_ici.jpg

L’imposta, annuale, è dovuta proporzionalmente ai mesi dell’anno durante i quali si è protratta la titolarità dei diritti reali, di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, della qualità di locatario finanziario o di concessionario di aree demaniali. Il versamento dell’imposta si effettua in due rate: l’importo della prima rata deve essere pari al 50% dell’imposta dovuta, calcolata sulla base dell’aliquota delle dei dodici mesi dell’anno precedente e deve essere versato entro il 16 giugno 2008. L’importo della seconda rata deve essere pari al saldo dell’I.C.I. dovuta per l’intero anno, calcolala sulla base dell’aliquota e delle detrazioni stabilite per l’anno 2008, comprensivo dell’eventuale conguaglio sulla prima rara: l’importo deve essere versato dal 1 al 16 dicembre 2008.