Il Consiglio Nazionale del Notariato, in collaborazione con ben 12 Associazioni dei Consumatori, ha presentato la “ per il Cittadino” dedicata all’acquisto degli .

La nuova Guida “Acquisto in costruzione. La tutela nella di un immobile da costruire” affronta una tipologia di che presenta gravi rischi per l’acquirente qualora il costruttore incorra in “situazione di crisi”.

In caso di acquisto di un immobile in costruzione, generalmente, se il costruttore dovesse fallire prima del trasferimento della proprietà, solo i con garanzie reali sul fabbricato in costruzione (ad esempio le banche) potrebbero soddisfare le proprie ragioni di credito con il ricavato della vendita forzata del fabbricato in costruzione.
L’acquirente, invece, privo di specifiche garanzie sugli immobili, difficilmente potrà recuperare anche solo parte degli importi versati a titolo di caparra e/o di acconto di prezzo.

Lo scopo della pubblicazione è diffondere e promuovere la conoscenza del decreto legislativo 122/2005 che prevede nuove forme di tutela a vantaggio del contraente debole quali:

* la garanzia fideiussoria,
* l’esclusione della revocatoria fallimentare,
* il diritto di prelazione in caso di vendita all’asta,
* la polizza assicurativa indennitaria di durata decennale.

Clicca qui per scaricare la guida per l’acquisto di immobili in costruzione

Fonte: Acca