Palazzo di pregio degli Anni Trenta entra a far parte della collezione degli immobili di prestigio di Sorgente Group, finanziaria immobiliare guidata da Valter Mainetti. Si tratta del Palazzo delle Poste di Carrara, che sarà incluso nel patrimonio del fondo di riservato Donatello-comparto David, istituito e gestito da Sorgente Sgr. L’operazione è stata condotta dall’Ing. Claudio Carserà direttore Area Immobili di Sorgente Group, il venditore è MR Investments.

Costruito nel 1932 su progetto del celebre Architetto Giuseppe Boni, l’ è interamente rivestito del più pregiato marmo locale da maestranze artigiane. In parte già affittato a Poste Italiane, ha all’interno alcuni spazi liberi che verranno valorizzati e dati in locazione.

Con l’acquisto si arricchisce la collezione di “trophy buildings” del fondo: oltre alle Poste di Carrara il comparto David possiede Galleria Colonna e la Rinascente di Piazza Fiume a Roma, Piazza Cordusio a Milano, la Queensberry House a Londra. Carrara è un gioiello architettonico unico nel suo genere, uno dei più antichi palazzi delle Poste Italiane, arricchito da sculture e bassorilievi di Sergio Vatteroni.

L’acquisto da parte del fondo immobiliare di Sorgente Group dimostra che la qualità storico-architettonica dell’asset premia anche località diverse dalle città di grandi dimensioni, come Roma e Milano.

font:www.asca.it