Osservatorio energie

Esco: la incentivazione

Gli strumenti che attualmente una ESCO ha a disposizione per finanziare la propria attività possono essere suddistinti in tre categorie: finanziamento esterno, finanziamento interno e titoli di efficienza energetica.
Il finanziamento esterno consiste, oltre ai casi di leasing o project financing, in forme di prestito bancario: gli istituiti di credito stanno dando vita ad un concreto sistema di finanziamenti indirizzati proprio alle ESCO e al loro ruolo nel mondo energetico . In tal modo l’impulso al mercato diventa sempre più forte e anche le società minori, che non hanno possibilità di investire con mezzi propri, possono prendere parte al rischio finanziario dei progetti in cui si trovano coinvolte e vedersi, di conseguenza, effettivamente riconosciute come ESCO.

Sostituire il gas con il carbone per ridurre le bollette elettriche

Ad affermarlo è il presidente di Assocarboni, Andrea Clavarino, nel corso di dell’audizione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale (Sen) che si è svolta ieri sera al ministero dello Sviluppo Economico

Le ultime novità del fotovoltaico

Vuoi conoscere le ultime novità sulla ricerca fotovoltaico? È stato da poco inaugurato il nuovo laboratorio hi-tech dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC, nato per il test dei moduli fotovoltaici e componenti edilizi.

Aperte le iscrizioni per il Solarexpo

A Rho Fiera Milano, dall’8 al 10 maggio 2013, la 14esima edizione della esposizione internazionale dedicata all’energia solare: intorno a Solarexpo ruoterà un nuovo progetto espositivo
Sono avviate le iscrizioni per Solarexpo, l’evento di riferimento in Italia e tra le prime tre esposizioni al mondo specializzate nel solare, che si svolgerà presso i padiglioni di Rho Fiera Milano dall’8 al 10 maggio 2013.

I laterizi isolanti

Per ottenere le prestazioni di isolamento termico richieste dall’attuale normativa e’ ormai invalso il ricorso a soluzioni come i cappotti termici, interni o esterni. Tali soluzioni, pero’, oltre che essere piuttosto costose, comportano un aumento degli spessori degli involucri esterni o una riduzione delle superfici interne.

Inaugurato il laboratorio high-tech

E’ stato inaugurato venerdì 21 settembre il nuovo laboratorio high-tech dell’Istituto per le Energie Rinnovabili dell’EURAC nato per testare moduli fotovoltaici e componenti edilizi.

Le abitazioni che producono energia

Aumentano le abitazioni che producono energia, attraverso i pannelli fotovoltaici. Ma a gestire la rete elettrica sono sempre gli stessi colossi nazionali. E se invece fossero condomini e case ad organizzarsi per mettere in comune i watt, in autonomia rispetto alla rete elettrica tradizionale?

La sostenibilità edilizia

È noto come la presenza sul mercato di numerosi nuovi prodotti, materiali e componenti abbia considerevolmente ampliato le opzioni di scelta da parte degli operatori del settore per la messa a punto di soluzioni progettuali anche fortemente innovative, ma abbia allo stesso tempo innescato nuove problematiche,
talora inadeguatamente governate, in termini di definizione di proposte costruttive adeguate e di raggiungimento di una elevata qualità prestazionale delle realizzazioni stesse.

Certificato di agibilità

Il certificato di agibilità comprova l’idoneità legale di un immobile ad essere abitato. La certificazione viene rilasciata dai competenti uffici tecnici comunali a seguito di verifica delle condizioni di stabilità, salubrità e sicurezza dell’edificio.

Osservatorio politiche energetiche

Pubblicato da Terna il Rapporto mensile di settembre 2012 sul sistema elettrico, dal quale risulta in Italia una richiesta di energia elettrica nei primi nove mesi del 2012 in diminuzione del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2011, gli altri dati per lo stesso periodo sono: produzione da idroelettrico -16,2%, da eolico +37,2%, da fotovoltaico +91,3%, da geotermia -1,3%, saldo estero -6,6%.