manutenzione ordinaria

Condominio moroso la crisi aumenta i casi

Prosegue la rubrica “Il condominio”. Oggi, Luca Moriggi, nostro consulente, pone l’attenzione su un caso che, a causa della crisi, si sta allargando in maniera preoccupante: il condomino moroso.
L’effetto della crisi non si poteva non sentire anche nella vita condominiale. Assistiamo, infatti, ad un aumento di condomini che non pagano le rate condominiali: fra questi non troviamo solo quelle persone che ritengono “normale” non pagare le spese condominiali, ma anche quelle famiglie che hanno sempre pagato con regolarità, ma ad oggi si trovano in difficoltà.

Componenti Edilizi

La durabilità dei componenti edilizi è un requisito che indica il comportamento nel tempo dei componenti edilizi ed è definito in Italia dalla norma UNI 11156, “Valutazione della durabilità dei componenti edilizi”, come la capacità di svolgere le funzioni richieste durante un periodo di tempo specificato, sotto l’influenza degli agenti previsti in esercizio.

Semplificazione Edilizia

E’ stato pubblicato sulla  Gazzetta Ufficiale n. 71 del 26/03/2010, ed è in vigore dalla stessa data, il D.L. 25/03/2010, n.40, che contiene importanti misure di sostegno all’attività produttiva ed ai consumi, nonché per lo snellimento degli adempimenti burocratici connessi all’attività edilizia.

Che cosa liberalizza e che cosa non liberalizza il DL 40/2010.

Prima di farsi questa più che legittima domanda il cittadino o l’operatore dell’edilizia deve chiedersi in quale regione e in quale comune si opera. Domanda non leziosa perché il DL 40 all’art. 5 liberalizza l’attività edilizia libera ma non dappertutto modificando l’art. 6 del DPR 380/2001.

Ufficio Decoro Urbano

Contribuiamo tutti a rendere la nostra città più bella e più vivibile: è questo l’invito dell’Amministrazione Comunale di Carrara, che ha lanciato in questi giorni una campagna di comunicazione, dove sollecita tutti a collaborare per avere una città migliore.

simboli-raccolta-differenzi.jpg

Con il primo slogan “più pulizia, decoro, sicurezza, turismo, perché non partecipi anche tu?”, la campagna di sensibilizzazione, sta proseguendo con altri messaggi, che caratterizzeranno le varie fasi dell’iniziativa, contrassegnata dal logo “per il viso nuovo della città”.