L’ delle richieste dei negli Usa e’ salito del 5,3% la scorsa settimana a quota 1.172,2 (1.113,2 la settimana prima).

bandiera_americana-small

Il balzo ha seguito la scia dei bassi livelli dei tassi d’interesse sui prestiti immobiliari. Nel dettaglio, la componente dell’indice relativa alle domande di rifinanziamento -con cui gli americani alimentano la propria liquidita’- ha registrato un +7,7% e le richieste di mutuo per l’effettivo acquisto di un immobile sono scese del 4,2%.

Fonte: Ansa