regione toscana

Toscana, la Regione apre un bando per il contributo all’affitto

La Regione Toscana, apre un bando per il contributo all’affitto.

La Regione Toscana, per il sostegno e misure dell’autonomia dei giovani, mette a disposizione dei giovani di età  compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità alla fascia fra 30 e 34) residenti presso il nucleo familiare d’origine in Toscana da almeno 2 anni, un contributo della durata di tre anni per il pagamento del canone di locazione dell’alloggio.

La Regione Toscana dice no al piano del Governo

Dario Franceschini boccia senza appello il piano straordinario del governo per l’edilizia, sostenendo che avrà come unico risultato quello di «cementificare» il Paese. E la reazione della maggioranza non si fa attendere, con il portavoce del premier Paolo Bonaiuti che accusa il leader del Partito Democratico di trascinare l’opposizione sulle posizioni della «sinistra del “no”».

mappa-toscanaE mentre maggioranza e opposizione si scontrano sul tema, dall’Udc arriva un’apertura, pur se cauta, all’i dea del governo. Franceschini riconosce l’esigenza di far ripartire l’economia ed in particolare il settore dell’edilizia, ma aggiunge che il piano annunciato dal governo «è assolutamente uno sbaglio», perché è «una specie di cementificazione dell’Italia» ed è anche «un po’ campato sulla luna».

Mutui, in aiuto la Regione Toscana

La regione Toscana aiuterà chi non ce la fa a pagare il mutuo. Soprattutto chi ha perso il posto e anche i lavoratori precari e gli atipici. L’annuncio è stato fatto dall’assessore al bilancio, Giuseppe Bertolucci, ieri mattina, durante la presentazione del rapporto Irpet, che fotografa una Toscana in affanno, col Pil in calo dello 0,8% e col crollo dell’export: meno 3%. Mentre la media italiana segna un più 5%.


Come faranno i toscani in difficoltà ad avere l’aiuto? Nel pomeriggio, il vicepresidente della giunta, Federico Gelli, ha spiegato: “Le famiglie in difficoltà potranno non pagare la rata del mutuo per un anno. Gli interessi di morosità per il mancato pagamento saranno a carico della Regione e delle banche. Per ottenere il beneficio, i lavoratori che hanno i requisiti potranno rivolgersi direttamente alle banche”.

Massarosa: graduatoria contributi in conto affitto

E’ stata pubblicata la graduatoria provvisoria per l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione relativi all’anno 2008 all’interno del territorio del comune di Massarosa.
“L’amministrazione comunale, al fine di venire incontro al fabbisogno economico di tutti i beneficiari inseriti in graduatoria ed aventi diritto ad un contributo al canone di affitto- spiega l’assessore Franco Simonini- integrerà le somme assegnate dalla regione Toscana per garantire a tutti l’erogazione di un contributo.

massarosa_mappa

Uno sforzo economico necessario per garantire un aiuto a coloro che hanno difficoltà a pagare l’affitto. Infatti, grazie all’ integrazione potremo soddisfare le aspettative delle 53 famiglie inserite in graduatoria e distribuire le somme a disposizione in maniera adeguata fra tutti i beneficiari in rapporto all’incidenza del canone di affitto, e comunque fino ad un massimo di € 3.100,00 annui”.

Emergenza casa: pacchetto straordinario della Regione toscana

Emergenza casa In Toscana: arriva un pacchetto di misure straordinarie della Regione. Si tratta di misure aggiuntive a quelle già varate a fine dicembre 2007 sul cosiddetto “piano casa” del Governo, che hanno portato in Toscana quasi 32 milioni di investimenti nell’edilizia sociale. 

regione-toscana.jpg

Il pacchetto di interventi, che si articola su vari fronti (dal recupero del patrimonio pubblico non utilizzato, all’acquisto e recupero di aree e volumetrie dismesse, all’erogazione di contributi aggiuntivi per aiutare le famiglie a sostenere le spese di affitto) sarà illustrato dall’assessore Eugenio Baronti durante una conferenza stampa in programma per oggi, 6 febbraio 2008.